Ecco le sostanze che possono provocare reazioni immunitarie e le regole a cui i pastifici devono attenersi

Alcuni ingredienti utilizzati negli alimenti possono scatenare, dopo la loro assunzione, particolari reazioni dette “allergie”, che non sono dovute di per sé alle caratteristiche chimiche dell’ingrediente (allergene), ma a un’atopia dei singoli consumatori, cioè a una predisposizione genetica che scatena una risposta esagerata (cutanea o mucosa) rispetto all’assunzione di alcune sostanze e che può, in alcuni casi, portare anche alla morte dei soggetti interessati.

Senza entrare in dettagli medici, è bene ricordare che le “allergie” sono tali in quanto le reazioni avverse che possono scatenarsi interessano il sistema immunitario e sono caratterizzate  all’immediatezza della comparsa dei sintomi, nonché per l’indipendenza dalla dose di alimento assunta.

continua…

Sfoglia la rivista Abbonati alla rivista