L’estratto, ricco in polifenoli, la rende efficace nella prevenzione di patologie cardiovascolari

Una pasta a cui è stato aggiunto un particolare estratto di vinaccia di Taurasi, il Taurisolo®, estremamente ricco in polifenoli, che la rende non solo gustosa ma anche salutare. È questo l’ultimo step di uno studio condotto dal Dipartimento di Farmacia dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”.
Le caratteristiche di questo estratto e i metodi di produzione della pasta fanno sì che oltre il 90% dei principi attivi presenti riesca a superare indenne sia la fase di cottura che quella della digestione gastrica. I polifenoli, di cui la vinaccia è ricca, arrivano così inalterati nell’intestino, dove vengono quasi completamente assorbiti.
La ricerca si inserisce all’interno di in uno studio volto a dimostrare le proprietà salutistiche della dieta mediterranea, un modello di sana e corretta alimentazione universalmente riconosciuto, che fonda uno dei suoi cardini sul consumo di cereali sotto forma di pasta e pane.
La pasta, in particolare, per la maggior parte degli italiani rappresenta un alimento irrinunciabile, ma deve essere consumata con moderazione, soprattutto in soggetti diabetici e/o in sovrappeso. È possibile coniugare il gusto di un buon piatto di pasta con le proprietà salutistiche e terapeutiche di un nutraceutico?

continua…

Sfoglia la rivista  Abbonati alla rivista