Home Mondo Pasta Il Pastificio Garofalo presenta: “Pasta Meets You”

Il Pastificio Garofalo presenta: “Pasta Meets You”

5 min read
Commenti disabilitati su Il Pastificio Garofalo presenta: “Pasta Meets You”
0
103

Il Pastificio Garofalo, emblema di autenticità e maestria pastaia dal 1789 con la Pasta di Gragnano IGP, in collaborazione con l’Accademia Niko Romito, scuola di alta formazione e specializzazione professionale, presenta “Pasta Meets You”, un “viaggio” senza precedenti che parla di valori, qualità e gusto autentico e mira a diffondere la cultura, l’arte e le tecniche di cottura della pasta in tutto il mondo.

Il nuovo progetto “Pasta Meets You” è il risultato di una collaborazione tra due straordinarie eccellenze nel panorama culinario internazionale. Da un lato, il Pastificio Garofalo che, con la sua storia secolare, si distingue per l’impegno nella diffusione e divulgazione della cultura della pasta secca, raggiungendo una posizione di leadership nel segmento della pasta premium, a livello nazionale e internazionale, e una presenza consolidata in oltre 80 paesi nel mondo. Dall’altro, l’Accademia Niko Romito, un’istituzione rinomata per la sua dedizione all’eccellenza culinaria e all’istruzione professionale nel campo della ristorazione.

In giro per il mondo, “Pasta Meets You” attraverso, eventi, masterclass e show cooking, offre l’opportunità a chef, futuri talenti culinari, studenti di gastronomia, food blogger e influencer di immergersi nell’arte della pasta secca e scoprire le tecniche di cottura tradizionali che l’hanno resa un’icona della cucina italiana.

La missione di “Pasta Meets You” è chiarissima: condividere la passione, l’esperienza e il sapere con il mondo, promuovendo, come un vero ambasciatore, la cultura della pasta autentica e di alta qualità.

Il progetto vede il primo appuntamento a Madrid, il 18 e 19 giugno con lo Chef Davide Mazza docente dell’Accademia Niko Romito che insieme allo Chef Gianni Pinto terrà due giornate di Formazione.

La prima giornata prevede una lezione “Mani in pasta“, studiata per un pubblico di circa 8/10 partecipanti, della durata di 8 ore. Per ogni partecipante verrà allestita una postazione ad hoc e affiancati dai Tutor Chef dell’Accademia avranno la possibilità di mettere in pratica le tecniche precedentemente illustrate, quali: mantecatura classica, a caldo, a freddo e risottatura.

La seconda giornata è una lezione “Frontale“, una platea che può variare dalle 15 alle 30 persone, la durata circa 3 ore. Dopo una prima parte teorica, gli ospiti assisteranno alle preparazioni e assaggeranno i piatti preparati con i diversi metodi di cottura.

Due giornate dedicate alla formazione, a divulgare la cultura della Pasta Secca, unendo tecnica e tradizione. “La pasta secca di grano duro è alla base della cucina italiana – sottolinea il Pastificio Garofalo – e, per un’azienda come lo storico pastificio di Gragnano, riteniamo fondamentale raccontare le caratteristiche di questo prodotto, la sua flessibilità in cucina e ancor più nella ristorazione.

È importante spiegare cosa significa una pasta al dente e allo stesso modo è importante spiegare come sia possibile uscire dalla sfera della cucina italiana e mostrare come la pasta può essere un ingrediente valido per i diversi usi, sempre nel rispetto di tecniche specifiche. In questo senso, l’affiancamento con l’Accademia ci permette di alzare notevolmente il livello della formazione”.

Load More Related Articles
Load More By Pasta&Pastai
Load More In Mondo Pasta
Comments are closed.

Check Also

Ue: la Commissione dimezza la promozione del cibo italiano

La scelta della Commissione europea di dimezzare i fondi per la promozione dei prodotti ag…