Home Tecnologia alimentari La formulazione della pasta fresca

La formulazione della pasta fresca

1 min read
Commenti disabilitati su La formulazione della pasta fresca
0
84

Sebbene i dati relativi alla produzione di pasta fresca in Italia siano nettamente inferiori a quelli della pasta secca (1:4), il prodotto fresco rappresenta più del 40% del fatturato dell’intero comparto pasta (Lunati e Ponti, 2019). La presenza di questo alimento sulle nostre tavole non è più limitata a occasioni speciali di consumo ma è in continua crescita in virtù delle sue peculiari caratteristiche. I consumatori, infatti, ne apprezzano soprattutto la praticità d’uso, il breve tempo di cottura, la varietà di formati e di tipologie, e accettano così di pagare un prezzo nettamente superiore a quello della pasta secca.
L’aggettivo “fresco”, che dovrebbe indicare un prodotto “di recente preparazione”, esprime in realtà una caratteristica correlata all’umidità della pasta.

Abbonati alla rivista per leggere l’articolo integrale

Sfoglia la rivistaAbbonati alla rivista
Load More Related Articles
Load More By A. Marti - M. A. Pagani
Load More In Tecnologia alimentari
Comments are closed.

Check Also

Il processo produttivo della pasta fresca

Pasta secca e pasta fresca: due prodotti d’eccellenza della cultura e tradizione gastronom…