Home Produzione Tecnologie Pasta di Canossa: un grande successo

Pasta di Canossa: un grande successo

6 min read
Commenti disabilitati su Pasta di Canossa: un grande successo
0
12
storci

Sono già passati i primi anni del 2000 quando la strada di Storci, azienda di Collecchio, leader nel settore delle macchine per pasta, si intreccia a quella della famiglia Canossa che, da oltre un secolo, a San Martino di Ferrara, si prende cura delle terre dell’antica Tenuta Cuniola, appartenute nel Pieno Medioevo alla Contessa Matilde di Canossa. 

Le radici della storia

E’ il 2014 e Ottavio di Canossa, con suo padre Alvise, che gestiscono la Tenuta e la sua varietà di coltivazioni, sono da tempo alla ricerca di una pasta “che sappia di pasta”, non soddisfatti, di quella in commercio, ritenuta, per gusto personale, spesso priva di carattere o eccessivamente raffinata. Per questo motivo, mossi dall’idea di poter trovare la “loro” pasta, portano un po’ del grano coltivato nelle antiche terre a un molino vicino e danno vita a diverse lavorazioni. L’ottimo riscontro ricevuto nella fase sperimentale di commercializzazione del prodotto, li convince a intraprendere una nuova avventura. Visto il significativo aumento della domanda e l’intensificarsi della produzione, la famiglia Canossa mette in campo nuove strategie commerciali, strutturando la propria organizzazione ed iniziando la ricerca di un’azienda su cui fare affidamento per la parte tecnologica della produzione di pasta.

Nasce il pastificio fra tradizione e innovazione

Ottavio di Canossa ci racconta:

Volevamo un’azienda che ci potesse assicurare una linea di qualità superiore. Le nostre ricerche ci conducevano sempre a Storci: avevamo bisogno di ulteriori garanzie, vale a dire un partner solido, con un’esperienza comprovata e pluriennale che potesse supportarci sia a livello commerciale sia tecnologico e che fosse all’altezza delle nostre aspettative e dello standard dei nostri prodotti. Soprattutto, di un’azienda che fosse pronta a sostenerci nella nostra avventura. Incontrammo a Bologna Michele Storci e dall’unione delle nostre idee e delle nostre esperienze nacque ciò che oggi è la Pasta di Canossa. Storci, infatti, dal canto suo voleva testare e sviluppare, operativamente, macchine e prodotti, effettuando attività di ricerca applicata, in una struttura che non fosse troppo lontana da Parma. Le nostre due necessità unite a un immediato sentimento di stima reciproca hanno dato vita allo Storci Pasta Center: il Pastificio dove viene prodotta la nostra pasta, vicino alla Tenuta Cunicola, tra i campi di grano che si accendono dei colori dell’oro quando arriva l’estate.

Grazie alla nuovissima linea Omnia per la realizzazione di pasta corta e lunga, la produzione decolla e il prodotto, di altissima qualità, viene accolto dal mercato in modo molto positivo. Pasta di Canossa è artigianale, a km zero, ed oggi è richiesta in tutto il mondo.
Con lo Storci Traning Center, la parte del pastificio dove si sperimentano nuovi prodotti,  l’Area Ricerca e Sviluppo di Storci entra in una nuova dimensione. Perché in questo spazio “sperimentale e produttivo” è ora possibile testare e sviluppare nuove macchine e nuovi progetti in un contesto reale. Il Training Center è visitabile per “toccare con mano” le tecnologie ed i macchinari Storci, si possono osservare le prove di produzione con diverse materie prime, ed è offerto un supporto a 360° per le aziende che desiderano avviare una nuova attività di produzione di pasta.

Abbonati per leggere l’articolo completo

[vcex_button url=”https://www.pastaepastai.it/rivista-digitale/” target=”” vcex_button size=”medium” custom_background=”#bd1220″]Sfoglia la rivista[/vcex_button] [vcex_button url=”https://www.avenuemedia.eu/prodotto/pasta-pastai-8-numeri-allanno/” target=”_blank” vcex_button size=”medium” custom_background=”#bd1220″]Abbonati alla rivista[/vcex_button]
Load More Related Articles
Load More By Pasta&Pastai
Load More In Tecnologie
Comments are closed.

Check Also

Chiusura per ferie dal 5 al 22 Agosto

Pasta&Pastai augura a tutti i suoi lettori una buona estate. Lo staff sarà in ferie da…