Home Trend Sostenibilità Secondo report di sostenibilità per Molini Pivetti

Secondo report di sostenibilità per Molini Pivetti

6 min read
0
0
99

Molini Pivetti presenta il Report di Sostenibilità 2023: il secondo, a distanza di due anni dal primo, redatto con l’obiettivo di condividere con tutti gli stakeholder la continuità di un percorso di crescita sostenibile e di sviluppo virtuoso verso un’economia circolare, che, per l’azienda molitoria in provincia di Ferrara, trova fondamento nei quattro pilasti di azione del Manifesto di Sostenibilità: Agricoltura, Territorio, Responsabilità e Squadra.

“Il nostro Manifesto di Sostenibilità, aggiornato al 2024, riflette i progetti e gli impegni di Molini Pivetti per una crescita responsabile e sostenibile”, ha dichiarato Gianluca Pivetti, membro del Board Molini Pivetti S.p.A. “Al centro di ciascuno dei quattro asset c’è il valore umano: organizziamo eventi di formazione e promuoviamo il coinvolgimento del primo anello della nostra filiera, gli agricoltori, affinché tutti si sentano parte di una squadra con obiettivi chiari e sfidanti”.

Il connubio tradizione e innovazione qualifica tutto il lavoro di Molini Pivetti, a cominciare dalla filiera a marchio certificato Campi Protetti Pivetti, avviata nel 2016 e divenuta in parte “Sostenibile” nel 2018.Proprio su questi campi di grano tenero, Molini Pivetti ha avviato per le stagioni 2022 e 2023 un progetto di digitalizzazione della filiera in collaborazione con xFarm Technologies: grazie a una app appositamente sviluppata, gli agricoltori partner hanno avuto un riscontro immediato del proprio impatto ambientale e resoconti periodici per monitorare i miglioramenti, con un approccio all’agricoltura che permette di proteggere l’alta qualità del prodotto ottimizzando l’impatto in ogni fase del processo, dalla coltivazione alla logistica fino alla trasformazione della materia prima.

Molini Pivetti ha anche introdotto tecnologie avanzate per implementare i processi industriali in ottica di risparmio energetico.

Un esempio significativo è l’investimento nel 2023 in un impianto di biogas situato in provincia di Bologna. Questo impianto utilizza il processo di digestione anaerobica per convertire la materia organica in gas metano, generando energia elettrica dai sottoprodotti vegetali delle aziende della Holding Pivetti, come quelli derivati dalla macinazione di farine Molini Pivetti e dalla lavorazione di frutta di Macè. “Questo approccio riduce gli sprechi, sfrutta le risorse in modo ecologico e crea un ciclo di produzione circolare in cui i sottoprodotti diventano la materia prima per generare energia, utilizzata per alimentare le attività aziendali”, ha sottolineato Pivetti.

Nel 2023 è proseguito anche l’impegno sociale verso le nuove generazioni grazie al successo del progetto “Adotta un Campo di Grano”. Attraverso moduli online e soprattutto attività pratiche all’aperto, il percorso educativo segue per due anni il ritmo della natura lungo quattro tappe: “semina”, “biodiversità”, “chicco di grano” e “farina”. Il progetto, sviluppato da Molini Pivetti in collaborazione con l’associazione Agen.Ter, ha coinvolto nel 2023 oltre 950 bambini delle scuole primarie e d’infanzia, che hanno imparato a prendersi cura della terra, seminando come una volta e osservando la natura da vicino.

Quattro elementi imprescindibili e concatenati l’un l’altro: l’Agricoltura, attraverso un continuo e proficuo legame con chi coltiva ogni giorno la terra; il Territorio, con un incessante impegno nella sensibilizzazione e una forte presenza locale di siti produttivi e di stoccaggio; la Responsabilità, presente in ogni aspetto imprenditoriale, dalla produzione all’innovazione tecnologica, ma anche nei confronti dei professionisti tramite la formazione erogata dai corsi professionali Pivetti Lab.

Il concetto di Squadra, che permea ogni iniziativa targata Molini Pivetti, sia essa interna o rivolta all’esterno, con esperti agronomi impegnati a collaborare a stretto contatto con gli agricoltori

Load More Related Articles
Load More By Pasta&Pastai
Load More In Sostenibilità
Comments are closed.

Check Also

Ue: la Commissione dimezza la promozione del cibo italiano

La scelta della Commissione europea di dimezzare i fondi per la promozione dei prodotti ag…