Home Pasta e Dintorni Andriani supporta i propri dipendenti rispetto al carovita

Andriani supporta i propri dipendenti rispetto al carovita

4 min read
Commenti disabilitati su Andriani supporta i propri dipendenti rispetto al carovita
0
151
Andriani aderisce al movimento B Corp

Un incremento retributivo – percepito su base mensile e permanente – del 7.5% a tutto il personale con RAL (Retribuzione Annua Lorda) inferiore ai 60.000 Euro. È ciò che l’azienda di Gravina in Puglia, fulgido esempio di imprenditoria virtuosa e rigenerativa, in grado di operare garantendo impatti positivi a livello economico, ambientale e sociale, ha deciso di attuare già dal cedolino di Gennaio 2024 in favore di più di 200 collaboratrici e collaboratori, che potranno così affrontare con maggiore agio l’inflazione e il carovita.

Una scelta responsabile e, da un certo punto di vista, radicale, che dimostra come un’azienda, indipendentemente dalle sue dimensioni, possa essere parte attiva nel raggiungimento della prosperità comune. Con l’auspicio che una tale azione possa aprire la strada a ulteriori simili iniziative da parte di altre realtà aziendali. Andriani, del resto, ha sempre agito da pioniere su più fronti, in piena coerenza con il suo innato spirito innovatore: la scelta stessa di produrre pasta alternativa realizzata con materie prime naturalmente prive di glutine come legumi e cereali, sia conto terzi sia
con il suo brand Felicia, ha di fatto aperto la strada a una nuova consapevolezza alimentare e a un nuovo mercato.

E, in un momento storico in cui inflazione e carovita pesano sulle tasche dei cittadini, un tale intervento economico, tra l’altro già anticipato da un precedente bonus erogato la scorsa Pasqua, sottolinea la capacità imprenditoriale tipica di Andriani di lavorare al fianco del personale e di tutti gli altri suoi stakeholder. Un’attenzione speciale che va ad incidere positivamente sul potere d’acquisto dei beneficiari e si aggiunge alle numerose azioni di welfare per le quali l’azienda pugliese si distingue e viene premiata da diversi anni (ultimo riconoscimento ricevuto l’HR Mission 2023).

“Siamo convinti che la prosperità comune sia il fine più nobile che un’azienda possa perseguire, svolgendo un ruolo da vero agente del cambiamento culturale, sociale, economico e ambientale. Il nostro approccio si basa sulla condivisione, sulla trasparenza e sull’ascolto, valori che ci guidano quotidianamente. Ed è proprio dall’ascolto delle nostre persone che nasce la decisione di agire concretamente in loro favore, con un aumento retributivo superiore all’inflazione” ha commentato Michele Andriani, Presidente e AD di Andriani S.p.A. Società Benefit.

Load More Related Articles
Load More By Pasta&Pastai
Load More In Pasta e Dintorni
Comments are closed.

Check Also

Ue: la Commissione dimezza la promozione del cibo italiano

La scelta della Commissione europea di dimezzare i fondi per la promozione dei prodotti ag…