Home Trend Consumi Aumenta la notorietà all’estero di vari formati di pasta

Aumenta la notorietà all’estero di vari formati di pasta

2 min read
Commenti disabilitati su Aumenta la notorietà all’estero di vari formati di pasta
0
14
Il mercato della pasta all'estero

Non solo spaghetti, rigatoni o fusilli. Ormai all’estero l’Italia è riconosciuta e apprezzata anche per altri formati di pasta: lo dimostra ad esempio il fatto che il piatto più venduto in uno dei più gettonati locali italiani di Londra è pici con cacio e pepe. Non solo pasta tradizionale quindi, anche gli altri formati (compresa la pasta fresca) stanno sconfinando e raggiungendo la notorietà che meritano fuori dalla nostra penisola. Come a Shangai, dove le mafaldine da mangiare mentre si passeggia (rigorosamente con le bacchette) sembrano andare davvero di moda.

O come a Tokyo, dove uno dei programmi più seguiti in tv diffonde la cultura culinaria italiana spaziando tra vari formati di pasta e spiegando nel dettaglio gli abbinamenti corretti. Anche ad Helsinki la pasta fresca made in Italy sta riscuotendo un gran successo: c’è infatti un piccolo ristorante in centro dove degli chef la preparano a mano e la cucinano a vista per la gioia dei tanti avventori.

Insomma la pasta, in ogni sua variante, riscuote sempre maggiore successo a qualsiasi latitudine. Un trend incoraggiante, corroborato da un dato: il mercato della pasta a domicilio è cresciuto del 20% durante i mesi della pandemia e preannuncia di raggiungere i 200 miliardi di dollari di valore entro il 2023. Per il momento pizza, hamburger e cibo orientale sono ancora in testa nel settore delivery, ma la pasta sembra davvero sulla buona strada anche da questo punto di vista.

Load More Related Articles
Load More By Pasta&Pastai
Load More In Consumi
Comments are closed.

Check Also

Chiusura per ferie dal 5 al 22 Agosto

Pasta&Pastai augura a tutti i suoi lettori una buona estate. Lo staff sarà in ferie da…