Home Economia Il governo valuta l’azzeramento dell’Iva su pane e pasta

Il governo valuta l’azzeramento dell’Iva su pane e pasta

1 min read
Commenti disabilitati su Il governo valuta l’azzeramento dell’Iva su pane e pasta
0
19

Azzeramento dell’iva su pane e pasta. Questo è ciò che prevede, tra le varie misure, il Dl “Aiuti bis” che in queste ore è al vaglio del governo. Proprio stamattina è in programma una riunione del Consiglio dei Ministri per definire gli ultimi dettagli del decreto, che l’Esecutivo vuole varare all’inizio di Agosto.

Il governo sta dunque studiando la possibilità di azzerare l’Iva su pane e pasta e ridurla dal 10 al 5% su carne e pesce. Al momento, come riporta l’Ansa, si ragiona su una possibile misura di 2-3 mesi che avrebbe un costo di circa 5-6 miliardi.

«È un piano concreto ed eventualmente alternativo o aggiuntivo al bonus 200 euro – ha dichiarato il Vice Ministro dell’Economia Laura Castelli – si stanno valutando i costi di entrambe le misure e soprattutto quali siano le più impattanti sulla vita degli italiani».

Load More Related Articles
Load More By Pasta&Pastai
Load More In Economia
Comments are closed.

Check Also

Chiusura per ferie dal 5 al 22 Agosto

Pasta&Pastai augura a tutti i suoi lettori una buona estate. Lo staff sarà in ferie da…