Home Trend Consumi Inflazione: i consumatori non rinunciano alla pasta di qualità

Inflazione: i consumatori non rinunciano alla pasta di qualità

1 min read
Commenti disabilitati su Inflazione: i consumatori non rinunciano alla pasta di qualità
0
11
pasta d qualità

L’inflazione, si sa, sta raggiungendo picchi ormai molto elevati. Questo porta inevitabilmente i consumatori a dover fare delle scelte, anche per quanto riguarda la spesa alimentare. Da un’indagine condotta da Ismea su tremila famiglie italiane, emerge che il 60% di esse pensa che la situazione possa peggiorare nei prossimi tre mesi e per questo bisogna fare delle rinunce. In tanti dichiarano di voler rinunciare a viaggi o beni (vestiario, scarpe) nel prossimo periodo, ma anche di voler rivedere il budget da destinare alla spesa alimentare domestica. Sette famiglie su dieci sono pronte a ridurre gli sprechi di cibo e a prestare maggiore attenzione al rapporto qualità/prezzo. Per quanto riguarda l’importanza della marca, e quindi della qualità della scelta, emerge che il prodotto “brandizzato” al quale i consumatori prestano maggiore attenzione è la pasta (29%), seguita dalle passate (24%) e dal latte (20%).

Load More Related Articles
Load More By Pasta&Pastai
Load More In Consumi
Comments are closed.

Check Also

Aumenta la notorietà all’estero di vari formati di pasta

Non solo spaghetti, rigatoni o fusilli. Ormai all’estero l’Italia è riconosciuta e apprezz…