Home Produzione Sicurezza alimentare Italmopa: condivisibile il piano straordinario di controlli sul grano duro importato

Italmopa: condivisibile il piano straordinario di controlli sul grano duro importato

2 min read
Commenti disabilitati su Italmopa: condivisibile il piano straordinario di controlli sul grano duro importato
0
81

L’avvio, dal prossimo 14 novembre, di un piano straordinario di controlli, coordinato dal Masaf, sul grano duro importato rappresenta un’iniziativa pienamente condivisibile nell’ottica di un ulteriore incremento della trasparenza del funzionamento e delle politiche di approvvigionamento all’interno della filiera frumento duro.
Così Italmopa, in merito al piano illustrato lo scorso 3 novembre dall’On.le Ministro Francesco Lollobrigida nell’ambito della riunione della Cabina di Regia istituita nel marzo 2023 per sostenere e difendere la filiera agroalimentare italiana. “La produzione italiana di frumento duro risulta strutturalmente deficitaria, in misura del 40 percento, rispetto alle esigenze quantitative, e talvolta qualitative, dell’Industria molitoria nazionale la quale deve, a sua volta, rispettare i rigidi capitolati predisposti dall’Industria pastaria per ottenere un prodotto, la pasta, fiore all’occhiello dell’agroalimentare italiano, testimone dell’impareggiabile know how delle nostre Industrie di trasformazione e simbolo per eccellenza del nostro Paese” evidenzia Enzo Martinelli, Presidente della sezione Molini a frumento duro Italmopa “I controlli, siano essi straordinari o meno, effettuati dalle competenti Autorità di vigilanza, che ringraziamo peraltro per il loro costante impegno e per la grande professionalità, costituiscono una tutela per i consumatori ma anche un’ulteriore, forte garanzia per le Industrie molitorie per le quali la qualità e la sicurezza alimentare della materia prima costituiscono prerequisiti inderogabili nelle politiche di approvvigionamento. È tuttavia importante che tali indispensabili controlli siano estesi ai frumenti comunitari e ai frumenti nazionali e che gli esiti delle analisi siano puntualmente resi pubblici”.

Load More Related Articles
Load More By Pasta&Pastai
Load More In Sicurezza alimentare
Comments are closed.

Check Also

Un nuovo sito web per Granoro

Granoro rinnova il suo sito www.granoro.it, da sempre punto di riferimento per gli amanti …