Home Produzione Nuova varietà di grano duro biologico: si chiama “Inizio”

Nuova varietà di grano duro biologico: si chiama “Inizio”

2 min read
Commenti disabilitati su Nuova varietà di grano duro biologico: si chiama “Inizio”
0
16

Si chiama “Inizio”, ed è la nuova varietà di grano duro biologico nata dalla collaborazione tra Girolomoni, Natura Sì e Crea all’interno de la Fondazione Seminare il Futuro. La Fondazione nasce “per sostenere la ricerca e arrivare a produrre sementi 100% biologiche attraverso la creazione di comunità agricole che facciano dello scambio, della cultura e della preservazione della varietà di sementi non ibride il fulcro della loro attività”, come sottolinea in una nota Natura Sì. A rafforzare il concetto ci pensa Fabio Brescacin, Presidente di EcorNaturaSì “Focus della ricerca sulle sementi per il bio è il grano duro, quello che serve a realizzare la pasta, il più tipico dei piatti italiani, ma stiamo incrociando in maniera naturale altre 200 diverse linee di sementi, tra cui le orticole, per le quali il tema del seme non ibrido è pressante ancor di più vista la perdita di biodiversità perpetrata a vantaggio dei semi ibridi. L’obiettivo è verificare quelle più adatte alle esigenze di agricoltori che non utilizzano fertilizzanti e pesticidi chimici di sintesi. Seminare il futuro è anche un esempio di inclusione; per allargare la partecipazione a tutti coloro che hanno a cuore la tutela dei semi occorre sviluppare e rigenerare varietà che rispondano alle diverse esigenze agricole e nutrizionali delle nostre aziende, rispettando la pianta, il suolo e la biodiversità naturale”.

Load More Related Articles
Load More By Pasta&Pastai
  • crisi alimentare globale

    Italmopa vuole scongiurare la crisi alimentare globale

    Italmopa, Associazione Industriali Mugnai d’Italia, esprime la propria preoccupazione in m…
Load More In Produzione
Comments are closed.

Check Also

Chiusura per ferie dal 5 al 22 Agosto

Pasta&Pastai augura a tutti i suoi lettori una buona estate. Lo staff sarà in ferie da…